Le sessioni fotografiche bebè si dividono in due categorie newborn fino ai 15 giorni di vita e baby fino ai tre mesi.
Sono completamente diverse da ogni altro tipo di sessione fotografica, innanzi tutto perchè si devono adattare ai tempi e ai bisogni dei piccoli e poi perchè richiedono molta più accortezza e molta più empatia sia con i bimbi che con i genitori, perchè una mamma che ti affida il suo piccolo di pochi giorni/mesi non è cosa da poco.

NEWBORN o BABY?

Se desiderate degli scatti newborn, che ritraggano il vostro bimbo nelle fattezze di chi è appena venuto al mondo, andranno fatti nei primi 15 giorni di vita del bambino, quando è ancora molto piccolo, dorme tanto, non ha coliche e soprattutto è ancora legato alle sensazioni che provava nel pancione della mamma e che noi andremo a ricreare. Passato questo periodo e fino ai tre mesi parliamo di sessioni fotografiche baby, altrettanto belle e colme di tenerezza ma che nulla hanno a che fare con gli scatti e le pose newborn.
Il "rischio", superate le prime due settimane, è che il bambino potrebbe cominciare a soffrire di coliche, a dormire meno, ad avere ritmi meno regolari e ad avere già i suoi gusti e il suo carattere, quindi, non tutto ciò che piace a noi potrebbe piacere anche a lui, ci sono per esempio bimbi che non amano stare a pancia in sotto, altri che non sopportano di indossare fasce e cappellini, e così via.
Se desiderate foto in cui vostro bimbo abbia gli occhi aperti si consiglia di prenotare la sessione dopo i 30 giorni.
Detto ciò la prima domanda che dovete farvi è "che tipo di sessione fotografica desideriamo?"

COME SI SVOLGE UNA SESSIONE BEBE'

Comincio col dirvi che la durata di una sessione bebè può variare dalle 2 alle 3 ore, viene effettuata al mattino verso le 10/10.30 sia perchè il piccolo è più rilassato che per via della luce che a quest'ora è migliore, questo perchè per i miei scatti preferisco usare la luce naturale.

PREPARATIVI 

Che sia io a venire da voi o voi da me prima della sessione è consigliare fare un bagnetto al bebè o una coccola con l'olio e fargli fare la poppata

COSA PORTARE

Nella borsa del bebè non devono mai mancare un paio di traversine, un ciuccio, un'aggiuntina di latte